Bilanci interattivi

Relazione finanziaria semestrale
consolidata al 30 giugno 2016

Highlights di gruppo

L’area di consolidamento comprende nove società assicurative, cinque società di servizi, due società del settore agricolo-immobiliare e tre fondi comuni di investimento immobiliare.

Quota di mercato 2015:

Quota mercato RAMO DANNI

5,5%

Quota mercato RAMO VITA

3,0%

Dati e grafici
DATI ESPRESSI IN MILIONI

PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI

DATI ESPRESSI IN MILIONI 30/06/2012 30/06/2013 30/06/2014 30/06/2015 30/06/2016
Raccolta totale 1.798 2.264 2.957 3.203 2.528
Raccolta lavoro diretto Danni 857 875 844 1.033 996
Raccolta lavoro diretto Vita 926 1.376 2.070 2.164 1.526
Risultato consolidato 32 43 56 67 25
Risultato di Gruppo 24 30 48 53 17
Combined ratio lavoro conservato 96,1% 93,5% 91,5% 93,4% 92,5%



PRINCIPALI INDICATORI PATRIMONIALI

DATI ESPRESSI IN MILIONI 31/12/2012 31/12/2013 31/12/2014 31/12/2015 30/06/2016
Investimenti 15.939 16.927 19.958 21.391 21.539
Patrimonio netto consolidato 1.609 1.561 2.188 2.159 2.070
Patrimonio netto di Gruppo 1.317 1.334 1.963 1.912 1.835
Indice Solvency I 1,55 1,62 1,90 1,89 ***
Indice Solvency II *** *** *** *** 1,88

Personale e rete distributiva

Dipendenti

30/06/2016

1.587

31/12/2015

1.580

31/12/2014

1.654

31/12/2013

1.454

31/12/2012

1.460

VISUALIZZA

Dipendenti Fte

30/06/2016

1.528

31/12/2015

1.522

31/12/2014

1.595

31/12/2013

1.401

31/12/2012

1.406

VISUALIZZA

Agenzie

30/06/2016

1.509

31/12/2015

1.516

31/12/2014

1.535

31/12/2013

1.422

31/12/2012

1.391

VISUALIZZA

Sportelli bancari

30/06/2016

5.744

31/12/2015

5.744

31/12/2014

5.985

31/12/2013

5.862

31/12/2012

5.967

VISUALIZZA

Promotori finanziari

30/06/2016

1.036

31/12/2015

1.039

31/12/2014

910

31/12/2013

867

31/12/2012

879

VISUALIZZA

Consulenti previdenziali

30/06/2016

320

31/12/2015

362

31/12/2014

485

31/12/2013

440

31/12/2012

325

VISUALIZZA

FATTI DI RILIEVO

Il 5 aprile il Consiglio di Amministrazione della Capogruppo ha deliberato il progetto di fusione per incorporazione di FATA nella Capogruppo, come ulteriore iniziativa a supporto della realizzazione del Piano d’Impresa 2014-2017 che considera la crescita nel settore agricolo e nel comparto agroalimentare uno dei suoi punti di forza. L’operazione di fusione è stata sottoposta alla competente Autorità per l’ottenimento delle autorizzazioni di legge. Nel mese di aprile è stato stipulato un protocollo d’intesa con Coldiretti e taluni Consorzi Agrari, da trasfondere in un successivo atto definitivo per la costituzione di un’Agenzia nazionale a capitale misto a maggioranza Cattolica. A giugno sono stati pattuiti gli assetti definitivi dei rapporti tra la Capogruppo e FATA con Confederazione Nazionale Coldiretti che recepiscono le intese delineate dal predetto protocollo d’intesa del 5 aprile 2016.
Il 27 giugno, in attuazione di tali assetti, Coldiretti ha trasferito a Cattolica, con atto depositato il successivo 4 luglio presso il Registro delle Imprese, una partecipazione corrispondente al 51% del capitale sociale della società agente “Agenzia Generale Agrifides s.r.l.” (già “Agenzia Generale Coldiretti s.r.l.”) con sede in Roma.
Agenzia Generale Agrifides istituirà nuovi punti vendita presso le sedi territoriali di Coldiretti, sviluppando in tal modo una nuova rete di vendita dei prodotti assicurativi danni di FATA e Cattolica (in particolare r.c. auto e rami elementari) e, per i rami vita, di Cattolica.

Il 16 aprile si è tenuta l’Assemblea dei Soci della Capogruppo. L’Assemblea ha approvato il Bilancio di esercizio 2015 e la distribuzione di un dividendo unitario complessivo pari a 0,35 euro per azione. L’Assemblea ha nominato per il triennio 2016-2018 i seguenti membri del Consiglio di Amministrazione: Paolo Bedoni, Giovan Battista Mazzucchelli, Aldo Poli, Barbara Blasevich, Pilade Riello, Manfredo Turchetti, Anna Tosolini, Bettina Campedelli, Paola Ferroli, Giovanni Maccagnani, Luigi Mion, Luigi Baraggia, Lisa Ferrarini, Paola Grossi, Alessandro Lai, Carlo Napoleoni, Angelo Nardi dalla lista presentata dal Consiglio di Amministrazione, risultata di maggioranza. È stato inoltre nominato Eugenio Vanda, quale amministratore di minoranza.

Il 2 agosto Standard & Poor’s ha confermato il rating di Cattolica a BBB- e l’outlook stabile. S&P conferma anche lo stand-alone credit profile (SACP) di Cattolica a bbb+, più elevato di due notch rispetto al financial strength rating BBB-, che rimane limitato da quello della Repubblica Italiana, secondo quanto previsto dai criteri dell’agenzia.

In data 4 agosto il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di esercitare il diritto di recesso unilaterale dagli accordi di partnership con Banca Popolare di Vicenza. Ciò comporterà un’articolata serie di effetti immediati ovvero differiti nei termini convenzionalmente individuati.

Le nostre sedi principali

Milano Via Nuvolari Tazio

Roma Via Urbana 169/A

Roma Via Aurelia 294

Verona Lungadige Cangrande 16

Verona Via Enrico Fermi 11/B e 11/D

Cattolica Assicurazioni - Via Nuvolari Tazio - 20100 Milano (MI)
Cattolica Assicurazioni - Via Urbana 169/A - 00184 Roma (RM)
Cattolica Assicurazioni - Via Aurelia 294 - 00118 Roma (RM)
Cattolica Assicurazioni - Lungadige Cangrande, 16 - 37126 Verona (VR)
Cattolica Assicurazioni - Via Enrico Fermi 11/B e 11/D - 37135 Verona (VR)