Indietro

Cattolica e TUA premiate agli Insurance Connect Awards 2021

  • Media
  • News
  • Cattolica e TUA premiate agli Insurance Connect Awards 2021
Cattolica e TUA premiate agli Insurance Connect Awards 2021
07 dicembre 2021

 

Cattolica e TUA Assicurazioni fanno incetta di premi all’edizione 2021 degli Insurance Connect Awards conquistando quattro prestigiosi riconoscimenti nelle categorie “Miglior Compagnia per gli Intermediari”; “Miglior Prodotto e Servizio Salute”; “Miglior Prodotto e Servizio RC Auto” e “Miglior Compagnia in cui lavorare”.

Un riconoscimento speciale per il Vice Direttore Generale e Direttore Commerciale del Gruppo Cattolica Marco Lamola che ha conquistato il gradino più alto del podio nella categoria “Miglior Compagnia per gli Intermediari” «per essersi dimostrato vicino ai bisogni della Rete facendo percepire agli Agenti la presenza della Compagnia attraverso il supporto tecnico, formativo ed economico». Meriti che gli sono stati riconosciuti dagli stessi Intermediari di Cattolica che hanno risposto alla survey di Insurance Connect.

«È un premio che condivido con tutti i colleghi, con il mio team e la Rete agenziale di Cattolica. Ricevere questo riconoscimento ha un significato e un sapore particolare proprio per le difficoltà che abbiamo attraversato in questi due anni – ha dichiarato Lamola -. Si tratta di un premio allo sforzo di tutti noi per stare vicini ai nostri Agenti che hanno fatto altrettanto con i loro clienti: ricordo infatti che le agenzie sono rimaste aperte in città chiuse. Ora il nostro impegno è rivolto a continuare a rafforzare la Rete agenziale attraverso processi, prodotti e servizi che siamo certi che, anche grazie alle recenti evoluzioni societarie, affronteremo con maggiori stimoli e maggiore ambizione».

Il Direttore Marketing & Business Development Carlalberto Crippa ha ritirato il premio per il “Miglior Prodotto e Servizio Salute” ottenuto Active Benessere «per le diverse formule del prodotto dedicate alla persona, alla famiglia, o ai dipendenti di un’azienda oppure basate su un pacchetto predefinito, che consentono di rispondere alle esigenze di prevenzione, diagnosi, cura e convalescenza del cliente». «Active Benessere è un prodotto di qualità perché cambia il paradigma dell’assicurazione Salute in Italia, agevolando il passaggio da una logica di rimborso a una logica di prevenzione e protezione – ha detto Crippa -. E cambia il ruolo dell’assicurazione, non più semplicemente integrativa, ma realmente collaborativa grazie a un ecosistema di partner che partono dalla nostra “macchina operativa” di Generali Welion fino a collaborazioni con gli attori fondamentali dell’ecosistema salute».

Active Live ha invece ottenuto il premio per il “Miglior prodotto e servizio RC Auto” «per l’utilizzo della tecnologia con l’obiettivo di superare la logica dell’indennizzo del danno a favore della diffusione di concetti di prevenzione e protezione applicati al mondo dell’auto». «Con Active Live la tecnologia ci permette di essere sempre al fianco del nostro cliente in qualsiasi momento. È un prodotto davvero innovativo perché dà protezione e prevenzione» ha commentato Lorena Fattorelli Dirigente della Direzione Danni Auto e Assistenza.

Il premio dedicato alla “Miglior compagnia in cui lavorare” è stato ottenuto da TUA Assicurazioni «per aver dimostrato fin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria un fortissimo interesse alla salute e alla sicurezza dei dipendenti, mostrando flessibilità e resilienza». Sul palco, a ritirare il riconoscimento, il Direttore Commerciale della Compagnia, Roberto Gossi: «In questo periodo particolarmente difficile la Compagnia ha risposto con la sua capacità di affrontare i cambiamenti, ma anche le problematiche, con i giusti input e la rapidità nelle decisioni».