Indietro

Dalla parte del coltivatore, con competenza e passione

  • Media
  • Stories
  • Dalla parte del coltivatore, con competenza e passione

Dalla parte del coltivatore, con competenza e passione

Business

I Periti Rischi Atmosferici di Cattolica Assicurazioni raccontano il loro lavoro fatto di "scienza e coscienza"

«La variabilità di coltivazioni che caratterizzano le diverse regioni d’Italia richiede una competenza diversificata e la necessità di affrontare situazioni sempre diverse», scandisce Andrea Dramis. Responsabile Sinistri Rischi Atmosferici in Agricoltura - Cattolica Assicurazioni. Di un lavoro, quello dei nostri Periti Rischi Atmosferici, sempre in bilico tra «scienza e coscienza», come sottolinea l’ispettore Lorenzo Nicoli, questo contributo video offre un resoconto partecipato e coinvolgente, informando su quelle competenze che spesso nascono da un rapporto diretto con il mondo dell’agricoltura e da passioni personali. 

Così come emerge dalle dichiarazioni di Antonello Lapioli, Ispettore, Carolina Cescon, Rivelatore, Vittorio Castagnola, Ispettore.

Bisogna fare il lavoro con tecnicità, ma anche con la coscienza e la consapevolezza della delicatezza di questa cosa»

 

La variabilità di coltivazioni che caratterizzano le diverse regioni d'Italia richiedono una competenza diversificata e la necessità di affrontare situazioni sempre diverse»

«Si percepisce la loro passione per questa attività», conclude Dramis, «riescono veramente a generare empatia nei confronti dell'assicurato, perché si rendono conto per primi di cosa significhi subire un danno sulla produzione dell'azienda e sul risultato del proprio lavoro. È una componente che ci aiuta ad entrare in relazione con il nostro cliente in modo più positivo e ad arrivare ad un risultato equo per le parti". 

 

Articoli simili