Indietro

Idem, al via la dodicesima edizione dedicata all’espressione poetica

  • Media
  • News
  • Idem, al via la dodicesima edizione dedicata all’espressione poetica
Idem, al via la dodicesima edizione dedicata all’espressione poetica
29 ottobre 2019
Idem, al via la dodicesima edizione dedicata all’espressione poetica

Quattro date per riflettere sulla poesia come essenza dell’arte, quattro appuntamenti per analizzare la figura del poeta, creatore di parole, immagini e suoni. Torna anche quest’anno al Teatro Filarmonico, Idem, l’evento dedicato movimenti culturali ed artistici che segnano la nostra identità culturale. Il programma è stato presentato ufficialmente martedì mattina nella Sala Arazzi del Comune di Verona. “È per noi motivo di orgoglio sostenere questo progetto giunto alla sua dodicesima edizione, a conferma di un successo che non conosce flessioni nel gradimento del pubblico – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura, Francesca Briani -. Una rassegna che propone temi di grande stimolo”. Ciclo di incontri di cui Cattolica Assicurazioni è main partner. “Si tratta di un progetto culturale ambizioso – ha commentato il Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Cattolica, Emanuela Vecchiet -, che si propone di analizzare e sviluppare il senso di identità, a favore dello sviluppo della città e del suo territorio. Una realtà di cui Cattolica è parte integrante”.

Ad inaugurare la serie di appuntamenti, il prossimo 4 novembre, sarà Giancarlo Giannini con interpretazioni e riflessioni sulla poesia come opera letteraria e teatrale. Lunedì 20 gennaio Umberto Galimberti proporrà una lectio inedita sul rapporto tra filosofia e poesia. Il 3 febbraio, salirà sul palco Melania Mazzucco per un’analisi della poesia nella storia delle arti, da Giotto a Kubrick. Gran finale il 24 febbraio con Mogol per mettere in luce il rapporto tra parole e musica, nell’arte più popolare del Novecento: il rock e la canzone d’autore. “Crediamo nella poesia come essenza stessa dell’arte” ha spiegato il direttore artistico di Idem, Alcide Marchioro.