Indietro

L’assicurazione delle assicurazioni

  • Media
  • Stories
  • L’assicurazione delle assicurazioni

L’assicurazione delle assicurazioni

Business

Breve storia della riassicurazione dall'11 settembre ai giorni nostri

Ci sono eventi che segnano un’epoca e che ridefiniscono il modo nel quale vediamo il mondo. Nella storia ancora breve del XXI secolo, l’11 settembre è stato uno snodo cruciale, tanto drammatico quanto inatteso. L’impatto dell’attacco terroristico alle Torri Gemelle a New York ha colpito duramente anche le imprese di assicurazione e riassicurazione: il settore aveva sottostimato il rischio terrorismo, e molte compagnie si trovarono impreparate nella gestione di eventi di questa natura.

 

 

Da allora, assicuratori e riassicuratori hanno posto sempre più attenzione ai rischi emergenti, siano essi sociali, ambientali, tecnologici, economici o geopolitici. In questo scenario in costante evoluzione, Cattolica ha deciso di dotarsi di una struttura dedicata ai cosiddetti ‘rischi speciali’, CattRe, specializzata nella gestione dei rischi spaziali, aviazione, meteo, marine, large property and casualty, sportivi e ambientali. Accanto all’expertise – unica in Europa continentale – di CattRe, le imprese di riassicurazione rappresentano un complemento indispensabile dell’attività assuntiva, perché permettono di ridurre i requisiti di capitale attraverso una mutualizzazione del rischio a livello internazionale. Come ad esempio attraverso il CIAR*, un esempio virtuoso di diversificazione del rischio tra imprese assicurative di Paesi diversi.

Si è parlato di questo e di molto altro al terzo Reinsurance Day, il business meeting annuale organizzato da Cattolica per i propri partner riassicurativi, che ha visto la partecipazione di 65 ospiti provenienti da 34 compagnie di riassicurazione leader a livello internazionale. Durante l’incontro abbiamo chiesto ai nostri ospiti di illustrarci il significato e l’importanza di questo business che, con una felice definizione, è stato descritto come “l’assicurazione delle assicurazioni”.

 

* Il CIAR è una compagnia fondata nel 1974 da tre player: la spagnola Mapfre, la belga Assubel dal Belgio (oggi Allianz Belgium) e l’olandese Ago (oggi Aegon). Cattolica è entrata a far parte del CIAR, come partner e azionista, due anni dopo, nel 1976. Le finalità principali del CIAR sono quelle di permettere ai vari partners di sviluppare un sistema mutualistico di riassicurazione, attraverso una cessione reciproca degli affari, e permettere ad ogni partner di realizzare una efficiente diversificazione territoriale e uno scambio di know-how. A oggi conta oltre dodici membri.

Articoli simili