La governance della CSR di Gruppo

La governance della sostenibilità in Cattolica ha l’obiettivo primario di garantire un’attribuzione trasparente di funzioni e responsabilità tra le sue componenti e di rinsaldare i legami con il vertice aziendale, allo scopo di armonizzare le fasi di valutazione, deliberazione e implementazione di iniziative e progetti. Soltanto una governance forte ed efficace può consentire alla sostenibilità di avere quella connotazione strategica e di lungo termine che è propria della sua essenza.

Il modello attuale di governo è rappresentato nello schema seguente.

 

Consiglio di Amministrazione: rappresenta il vertice del governo della CSR e della progettualità strategica: approva la DNF, le politiche in materia di sostenibilità e tutti gli atti e le iniziative che rientrano nel proprio ambito decisionale.

Amministratore Delegato: esamina la DNF prima che essa sia presentata al Comitato per il Governo Societario e la Sostenibilità e rappresenta un punto di riferimento per le attività della funzione CSR, da cui è regolarmente aggiornato sulle iniziative in corso e programmate.

Comitato per il Governo Societario e la Sostenibilità: è il comitato endoconsiliare cui è stata assegnata, tra le altre, la competenza in materia di sostenibilità e responsabilità d’impresa. Svolge una funzione propositiva, consultiva e di indirizzo in merito alla strategia, alle politiche e alle attività di corporate sustainability del Gruppo Cattolica.

Funzione CSR - Corporate Sustainability and Responsibility: a diretto riporto della Direzione Comunicazione, ha il compito di sviluppare e coordinare i progetti e le attività di sostenibilità per il Gruppo ed è responsabile dell’ideazione e redazione della DNF. Obiettivo della funzione è infine l’attività di promozione e diffusione all’interno dell’organizzazione di una cultura aziendale orientata alla sostenibilità.

Team inter-funzionale CSR: sotto la guida della funzione CSR, svolge un ruolo di collegamento tra la funzione stessa e i singoli soggetti responsabili di dati e informazioni (data owner), facenti parte delle molteplici aree e funzioni aziendali, assicurando la puntuale ed efficiente trasmissione dei dati quali-quantitativi necessari per la redazione della DNF. Il Team rappresenta uno snodo fondamentale per un governo della sostenibilità condiviso e diffuso.